Poker Black Jack English

The best online poker rooms

 

The best online casinos

Poker Black Jack Italia

     

I migliori Casino Online

 

Poker Black Jack Italia - La partita di Poker

Glossario Dei Termini di gioco del Poker.

Titan Poker ItaliaClicca qui'per giocare!

Omaha High | Omaha Hi/Lo | Uno contro Uno | 7 Stud Poker | 7 Stud Hi/Lo | Texas Hold'em

Poker Black Jack Italia - Come si svolge la partita di poker.

SVOLGIMENTO DELLA PARTITA

Passiamo alla descrizione del gioco del Poker. Certamente se siete a digiuno completo di questo gioco, vi conviene comprare qualche libro dedicato o andare nel nostro Forum dove di sicuro troverete qualcuno che rispoderà alle vostre domande ed ai vostri dubbi.

Il Poker si gioca con un mazzo di carte francesi senza i 2,3,4,5 e i 6 con quattro giocatori. Giocando in cinque i 6 restano nel mazzo. Se invece si gioca in sei si tolgono solo 2,3 e 4. Il più bel Poker è quello giocato in quattro, in cinque è giocabile, in sei una catastrofe e non vi divertireste. 

Prima di sedersi al tavolo da poker, bisogna decidere i posti, cosa che di solito si sorteggia fra i partecipanti, tranne nel caso di partite fra amici in cui ognuno si siede dove vuole.

Bisogna procedere al sorteggio che designa chi sarà il primo a fare carte e vai inizia il gioco.

Chi fa carte procede alla puntata iniziale ( può puntare solo lui o anche tutti gli altri ) , mescola le carte a cui segue l'alzata del mazzo, eseguita dal giocatore alla sua destra e comincia a distribuire una alla volta in senso orario, cinque carte coperte ad ognuno dei giocatori.

Cominciamo il gioco. Primo a parlare è il giocatore alla sinistra di chi ha distribuito le carte il quale deve decidere se aprire o meno il gioco. Per aprire deve possedere almeno una coppia di Jack o superiore, se non li ha o non vuole aprire ( molti anche potendo non aprono per vedere cosa fanno gli altri e magari dopo rilanciare ) , può aprire il giocatore alla sua sinistra. Se nessuno apre, il mazzo passa al giocatore a sinistra di chi ha fatto carte, che dopo aver mescolato, fatto alzare il mazzo e puntato, ridistribuisce le carte, ma questa volta per aprire ci vorrà una coppia di Q o superiore. Se ancora nessuno apre si ripete il tutto ma l'apertura diventa coppia ai Kappa e così via.

La regola del Buio e Controbuio

Il buio da la possibilità al primo giocatore alla sinistra di chi fa carte, di puntare il doppio del piatto iniziale al buio, cioè prima che si distribuiscano le carte. Gli altri non potranno fare altro che accettare senza poter rilanciare dopo aver visto le carte. Chi ha dichiarato buio, invece, può rilanciare dopo che tutti hanno parlato e in quel caso gli altri possono rilanciare. Il giocatore alla sinistra di chi dichiara buio, può a sua volta dichiarare Controbuio puntando il doppio del buio ( quattro volte il piatto iniziale ) e acquisendo il diritto di parlare per ultimo ed è l'unico che può rilanciare. Solo se chi ha fatto buio accetta il controbuio, aggiunge ancora altri due piatti iniziali, mantiene il diritto di rilanciare. Ovviamente tutti gli atri possono controrilanciare.

Dopo aver guardato le prime cinque carte, aperto e rilanciato, si possono scartare le carte che non servono cominciando dal primo a sinistra del cartante. Lo scarto può essere 1 2 3 o 4 carte, anche 5 se previsto negli accordi iniziali, dopo di che il cartante distribuisce nuovamente le carte, ad ognuno la quantità che ha scartato. Se dovessero finire le carte, prende le carte dello scarto, le mescola, fa alzare e distribuisce le carte che mancano.

Dopo la fase di scarto, la parola spetta a chi ha aperto inizialmente il quale può puntare, dire parol o fare cip. Se punta, tutti gli altri possono dire vedo, nel qual caso si guardano i punti e vince chi ce l'ha più alto o possono rilanciare e controrilanciare dopo di che rimangono in gioco quelli che vedono il rilancio o il controrilancio. Dopo che tutti o qualcuno hanno visto si confrontano i punti. Se dice cip, è un invito a guardare i punti, se tutti accettano, senza puntare o con la minima puntata accordata all'inizio della partita. Parol, se accettato da tutti chiude la mano senza vincitori ed il piatto passa alla mano successiva dove l'apertura sarà con coppia di Kappa. Il cartante, in questo caso è sempre obbligato a puntare il solito piatto iniziale. In caso di parola, se la cifra nel piatto è consistente, si può anche procedere alla divisione dello stesso in comune accordo.

Una partita dura il tempo stabilito all'inizio del gioco, ma si può anche prorogare il termine della partita di comune accordo fra i giocatori.

Everest Poker - L'unica poker room online con sito, software, chat e scuola in Italiano!

Consiglio: Prima di giocare con soldi al Poker alla Texana, vi consigliamo di allenarvi con i software gratis delle poker rooms online giocando in modalità gratis. Potrete in qualunque momento aprire un conto e giocare in modalità Soldi Reali.  

Avvertenze! tutti i software presenti in questo sito non sono dialers e prevedono il gioco dimostrativo gratis. In alcuni paesi le scommesse con soldi reali sono vietate.

Poker Black Jack non è responsabile di chi viola queste norme!

>> Top

 Copyright @ www.poker-black-jack.com All right reserved.